Sombrero

img_1763
Ode a Luca Montersino e alle ragazze di CakesLab!!
Il mese scorso io e Daniela, del blog di Timo e Lenticchie, siamo state elette le vincitrici del gioco “CrazyTaste” grazie alle nostre rivisitazioni dei Mattoncini Farciti e, in quanto vincitrici, abbiamo avuto l’onore di riprodurre una ricetta del famosissimo pasticcere Montersino.

Dopo anni e anni passati a guardare ogni suo programma cercando di cogliere tutti i segreti della pasticceria, è finalmente giunto il momento di misurarsi con una ricetta del Maestro, accantonando ogni paura. 
Senza pensarci troppo ho optato per i suoi “Sombrero”, facendomi ammaliare dal nome e dalla loro simpaticissima forma.
Il libro dal quale abbiamo preso ispirazione è “Croissant e Biscotti”, lo stesso dal quale è stata selezionata la ricetta del mese per il CrazyTaste.
All’inizio pensavo che fosse una cosa abbastanza difficile, poi mi sono accorta che si tratta di “semplice” pasta sfoglia farcita con crema pasticcera e granella di nocciole. Si, la pasta sfoglia è semplice, ma ci vuole pazienza perché necessità di riposo e tanta tanta precisione con le misurazioni e le pieghe. Ma se ci sono riuscita io andate tranquilli che per voi sarà un gioco da ragazzi…allora vi lascio al divertimento.
Ecco a voi i Sombrero….

Ps: potete preparare la sfoglia qualche giorno in anticipo e guarnirla con la crema quando necessario. Potrebbe essere un pensiero molto carino da regalare per Natale a qualcuno che vi sta particolarmente a cuore…sono buonissimi!!

LA NOSTRA SPESA:
img_1775

SOMBRERIAMO
1) Per il Panetto:

Impastare la farina con il burro velocemente. Formare un panetto quadrato, avvolgerlo in un foglio di carta forno, appiattirlo e riporlo in frigorifero per un’ora.

2) Per il Pastello:

Impastare tutti gli ingredienti insieme, lavorarli velocemente, formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare per almeno 30 minuti.

3) Riprendere il pastello, stenderlo con il mattarello formando un quadrato, quindi adagiare il panetto al centro e chiudere il pastello portando le punte dei lati verso il centro.

Con il mattarello, appiattire il quadrato ottenuto fino a raggiungere uno spessore di 1,5 cm, quindi iniziare con le pieghe per la sfogliatura. La prima deve essere una piega a 3: piegare il terzo superiore sopra al terzo centrale, quindi il terzo inferiore sopra ai primi due. Stendere nuovamente la sfoglia ad uno spessore di 1,5 cm e procedere con la seconda piega a 4: piegare il primo quarto sul secondo (verso il centro) e il quarto quarto sul terzo (verso il centro), quindi sovrapporre i due quarti. Coprire con un foglio di pellicola, riporre in frigo e lasciar riposare per almeno 60 minuti.

Riprendere la pasta e ripetere i passaggi di pieghe, prima a 3 e poi a 4. Riavvolgere nella pellicola e lasciar riposare per almeno 2 ore prima di utilizzarla.

Un esempio di piega a 3 lo trovate qui.

4) Per la Crema Pasticcera:

Portare a bollore il latte con la panna e i semi della bacca di vaniglia. Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero, fino a quando saranno spumosi, quindi incorporare gli amidi continuando a montare. Versare la massa montata sopra al latte in ebollizione ed attendere che si formino dei piccoli “vulcani”. Amalgamare con una frusta, togliere dal fuoco e stendere su una teglia. Coprire con un foglio di pellicola a contatto con la crema e lasciar raffreddare in frigorifero.

5) Sombrero:

Riprendere la pasta sfoglia e stenderla fino ad ottenere uno spessore di 1,5 mm.

Tagliare un rettangolo di 60×25 cm e spennellarlo con acqua. Dal lato più lungo (60cm), arrotolarlo su se stesso, formando un cilindro. Coprirlo con della pellicola e lasciarlo raffreddare in frigo per almeno 2 ore.

Quando sarà ben freddo riprendere il cilindro, tagliare delle girelle spesse 1,5 cm, passarle nello zucchero semolato, adagiarle su una teglia coperta da carta forno e cuocere a 170°C per 15-20 minuti. Durante la cottura la pasta si alzerà al centro formando un sombrero.

6) Per la Farcitura:

Quando saranno freddi, farcire la parte inferiore con della crema pasticcera, passarli sulla granella di nocciole e spolverizzarli con zucchero a velo.
img_1759img_1747img_1755img_1748

Questi Sombrero di sfoglia si meritano la faccina felice, perchè se si segue la ricetta sono facili da fare e decisamente deliziosi…uno tira l’altro!!!

15403248_10211714246322244_1588089829_n