Torta al Formaggio 


Eccoci qua!! Manca 1 giorno a Pasqua ed io arrivo a portarvi la ricetta della nostra colazione di Domenica: la fantastica TORTA AL FORMAGGIO!!! 

Dopo anni e anni che sognavo di farla, quest’anno mi sono messa d’impegno e ci sono riuscita!! 

Questa è la torta che in casa Cuokka si mangia la mattina di Pasqua, accompagnata da capocollo e uova sode, benedette! 

È una tradizione che adoro! 

La torta al formaggio è così buona, che noi la prepariamo anche durante l’anno! Adatta a merende, colazioni salate e picnic…adorata soprattutto dai più piccoli! 

Questa la dedico anche al mio pezzettino di cuore, il mio Blog, che la settimana scorsa ha compiuto 2 anni e  sta diventando grande!! 

Adesso non vi annoio più e vi lascio la super ricetta della TORTA AL FORMAGGIO…Buona Pasqua a tutti voi!! 

LA NOSTRA SPESA: 

Per 2 fortune da 500gr
150 gr Lievito Madre
550 gr Farina tipo 2
10 gr Lievito di Birra
3 Uova
1 bicchiere Acqua tiepida
1 cucchiaino di Zucchero
1 tazzina di Olio EVO
50 gr Parmigiano grattugiato
50 gr Pecorino grattugiato
100 gr Groviera a pezzetti
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:

– Rinfrescare il lievito madre, prelevarne 150 gr e riporre in una ciotola, praticare una croce sulla superficie con la punta di un coltello, coprire con della pellicola per alimenti e lasciar lievitare per 12 ore (24, sarebbe meglio).

– Dopo 12/24 ore, sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida, quindi versare l’acqua sul lievito madre e mescolare con un cucchiaio per ammorbidirlo.

– Aggiungere la farina, le uova, lo zucchero e impastare per 3/4 minuti. Unire i formaggi, olio, sale e pepe e continuare ad impastare per 10 minuti circa, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. 

– Dividere in due parti uguali e adagiare negli stampi (io ho usato quelli da panettone di carta, ma se avete dei tegami imburrateli bene e infarinateli prima di sistemare l’impasto all’interno). Lasciar lievitare 5/6 ore a temperatura ambiente coperti da un canovaccio pulito, dovremmo triplicare il loro volume, e cuocere a 180^C per 30 minuti. 

– Sfornare, lasciar raffreddare e servire con capocollo!! 

Ciaramicola

Viaggiando sul web ho notato che non esistono molti blog che propongono ricette tipiche umbre. 

Di ricette toscane se ne trovano a migliaia, ma anche in Umbria ci sono tradizioni da non trascurare. 

E allora ecco che arriva Cuokka a presentarvene alcune. 

Mi spiego, io sono nata e cresciuta in toscana, ma il mio babbo è umbro Doc e la mia mamma quasi. Quindi mi sento in dovere di presentarvi qualcosa di tipico che accompagna i nostri pranzi nei giorni di festa. 

La CIARAMICOLA è un dolce pasquale umbro che io adoro. 

Innanzitutto adoro questo colore rosa, e poi la meringa e i confettini colorati mi fanno tornare bambina e mi mettono di buon umore! 

Poi quest’anno il rosa va un sacco di moda!! 

E allora ecco a voi la CIARAMICOLA di Pasqua!!

LA NOSTRA SPESA:
Per uno stampo da ciambella da 24 cm

375 gr Farina 00
200 gr Zucchero
3 Uova
75 gr Burro
1/2 bicchiere di Alchermes 
1 bustina di Lievito per dolci
1 Arancio

Per la meringa:
1 Albume
2 cucchiai di Zucchero a velo
Codette colorate

PREPARAZIONE 

– Accendere il forno a 180^C.
Versare farina, uova, zucchero e burro fuso nella ciotola della planetaria e impastare a velocità bassa. Aggiungere il lievito, l’alchermes e la scorza di arancio e continuare ad impastare, fino ad ottenere un impasto liscio e rosa.

– Versare in una teglia accuratamente imburrata e infarinata. Cuocere a 180^ per 35 minuti.

– Nel frattempo, montare a neve l’albume con lo zucchero (la meringa deve fare il becco sulla frusta). Quando il dolce sarà cotto, spegnere il forno, sfornarlo e versare sulla superficie la meringa con un cucchiaio, formando delle onde. Cospargere di codette colorate e rimettere in forno spento per circa 10/15 minuti, fino a quando la meringa si sarà asciugata.

Lasagne con Broccoli e Ragù Bianco

Lasagne (1)
Siamo tornatiiiii!!!
Un po’ a rilento ma ci siamo!!

Oggi voglio regalarvi una delizia pura, le Lasagne con broccoli e ragu bianco!

Per il ragù bianco vi rimando direttamente alla ricetta dei Pici, di qualche tempo fa, ma sempre di moda in casa Cuokka…buonissimi e goduriossissimi!!

Per le lasagne ho utilizzato le sfoglie già pronte, ma vi prometto che presto metterò la ricetta per fare una pasta fresca come si deve. Lo PROMETTO!!

In questo periodo siamo pienissimi di impegni e quindi il blog ne risente un po’, ma torneremo in pompa magna prima prima dell’estate…dobbiamo solo prendere le misure con un po’ di novita, che vi dirò strada facendo!!

Per il momento vi lascio la ricetta di queste LASAGNE CON BROCCOLI E RAGU’ BIANCO buone da leccarsi i baffi…

Lasagne (4)Lasagne (2)

LA NOSTRA SPESA:
Per 4 persone

400 gr Pasta fresca per Lasagne
1 Broccolo da circa 600/700 gr
500 gr Ragù bianco
50 gr Burro
50 gr Farina
600 ml Latte
Noce moscata
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:

RAGU’
– Per prima cosa preparare il ragù come da ricetta qui.

CREMA DI BROCCOLI
– Passare alla crema di broccoli:
Lavare e lessare le cimette del broccolo in abbondante acqua salata, per circa 15 minuti. Scolarle, lasciando da parte l’acqua di cottura, e frullarle con il minipimer. Aggiungere un bicchiere di acqua di cottura e amalgamare.

– Aggiungere  la Crema di broccolo al ragù, amalgamare bene e lasciare da parte

BESCIAMELLA
– Per la besciamella:
Versare il burro in un pentolino, farlo sciogliere a fuoco bassissimo e aggiungere la farina, mescolando con una frusta. Quando si sara formato il roux, aggiungere il latte, poco alla volta, continuando a mescolare bene. Una volto versato tutto il latte, attendere che la besciamella arrivi a bollore, continuando ad amalgamare perché non si attacchi sul fondo del tegamino. Condire con un pizzico di sale, noce moscata e pepe a piacere. Togliere dal fornello e lasciar raffreddare.

ASSEMBLARE
– Sul fondo di una pirofila versare un filo di olio evo, due cucchiai di besciamella e cospargere su tutta la superficie. Adagiare sulla besciamella uno strato di sfoglie versare sopra 2 cucchiai di besciamella e 3 di ragù con i broccoli. Ripetere l’operazione fino a quando saranno finite le sfoglie (a me sono venuti 5 strati su una pirofila 20×30). Completare l’ultimo strato con besciamella, ragù ai broccoli e un’abbondante spolverata di parmigiano.

Lasagne (3)Lasagne (5)Lasagne (6)

Cuor di Mela

Cuor di Mela (1)Buongiorno e buon Giovedì!

Per la rubrica #lecolazionidicuokka, oggi vi presento i Cuor di Mela.

Vi ricordate quei buonissimi biscotti di frolla con un delizioso ripieno di mela?!?! Ecco sì, proprio quelli! Avendo un sacco di mele a disposizione, ho provato a farli da sola e devo dire che il risultato c’è.

Per la frolla ho utilizzato la ricetta della frolla di Nonna Cuokka, la stessa che faccio per la crostata, a me piace tantissimo quindi non la cambio per niente al mondo. Si può tranquillamente impastare anche con la planetaria, per risparmiare tempo e sporco, e il risultato è eccezionale!

Per il ripieno ho utilizzato delle buonissime Mele Red Bio, arrivate direttamente a casa dal produttore. Adoro utilizzare i prodotti a km zero, sapere da dove provengono e come gli agricoltori coltivano il terreno, soprattutto adesso che ho una piccola Cuokkina da nutrire!

Mi raccomando, abbiate cura del percorso dei prodotti che mangiate, è molto importate per voi stessi e per i vostri cari in primis, per l’ambiente e per i piccoli produttori locali.

Vi lascio con la ricetta dei CUOR DI MELA

Cuor di Mela (4)Cuor di Mela (3)

LA NOSTRA SPESA
Per 15 biscotti

Per la Frolla
180 gr Farina
120 gr Zucchero
80 gr Burro
1 Uovo
1 pizzico di Sale
Scorza di Limone
1 cucchiaino di Lievito per dolci

Per il Ripieno
3 Mele Red Bio
20 gr Zucchero
20 gr Burro
Succo del Limone (utilizzato per la frolla)
1 cucchiaino di Cannella

PREPARAZIONE:

1) Versare la farina, lo zucchero e il burro freddo a pezzetti nella ciotola della planetaria.  Azionare il gancio a foglia a velocità bassa e far impastare per 1 minuto.
Aggiungere l’uovo, il sale e la scorza grattugiata del limone, continuando ad impastare a velocità bassa per 2 minuti. Per ultimo aggiungere il lievito e farlo amalgamare bene per un altro minuto.

2) Con l’impasto formare un palla, avvolgerla nella pellicola e riporre in frigo per almeno 30 minuti.

3) Nel frattempo preparare il ripieno:
tagliare a pezzetti piccoli le mele, versarle in un padella, aggiungere il succo di limone, lo zucchero, il burro e la cannella e far cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, fino a quando una parte delle mele si sarà ridotta in purea. Lasciar raffreddare bene prima di utilizzare il ripieno.

4) Riprendere la pasta frolla, infarinare un piano di lavoro e con l’aiuto di un mattarello stenderla in uno strato spesso 3mm. Ricavarne 15 cerchi di circa 7 cm di diametro e posizionarli su una teglia coperta da carta forno. Adagiare sopra ogni cerchio un cucchiaino di ripieno alle mele. Riprendere la pasta rimasta e stenderla in uno strato ancora più sottile, ricavarne 15 cerchi uguali ai precedenti e adagiarne uno alla volta sopra al ripieno.
Chiudere bene facendo una leggera pressione con le dita lungo tutto il perimetro di ogni biscotto.

5) Infornare a 170°C per 15 minuti. Sfornare, lasciar raffreddare completamente su una griglia e assaggiare.

Cuor di Mela (2)Cuor di Mela (5)Cuor di Mela (6)