image

Eccoci qua, nuova settimana, nuovi impegni e soprattutto nuove ricette!!!!
Partiamo con delle Crostatine di farina integrale, create con una frolla vegan ed arricchite con un’ottima marmellata home-made di Cachi e Noci. Adatte per deliziare le vostre colazioni ed il vostro palato con ingredienti tipicamente autunnali e genuini.
Questa ricetta è dedicata al contest Dolce Autunno Vegan Contest di Beauty Food Blog di Francesca in collaborazione con Azienda Agricola Si.Gi.
Cuokka ha optato per una marmellata home-made perché adora cuocere la frutta fresca per farne in quantità industriale, da conservare ed assaporare in qualsiasi momento o da consumare immediatamente in crostate o colazioni a base di pane o pancakes!
Qui sotto sono riportate entrambe le ricette, ma Cuokka ha tenuto conto della vostra volontà di tenere da parte la marmellata senza la necessità di utilizzarla immediatamente e quindi ha inserito tra parentesi anche i passaggi di conservazione!!
Ecco a voi la ricetta di queste fantastiche…

CROSTATINE VEGAN CON MARMELLATA DI CACHI E NOCI

LA NOSTRA SPESA

PER LA MARMELLATA DI CACHI E NOCI:
750 gr Cachi Maturi (pulendoli arrivano ad essere 500 gr)
250 gr Zucchero di Canna
1 Limone
50 gr Gherigli di Noce

PER LA PASTA FROLLA VEGAN (8 crostatine da 11cm di diametro)
300 gr Farina di Grano Integrale
50 gr Fecola
150 gr Zucchero di Canna
20 gr Olio di Semi di Girasole
120 gr Latte di Mandorla
1 cucchiaino di Bicarbonato

MARMELLATIAMO:
– Lavare i caci, sbucciarli, privarli delle foglie e tagliandoli versarli in una pentola a bordi alti.
– Spremere il limone ed aggiungerlo alla polpa dei cachi sminuzzati.
– Far cuocere a fuoco lento per 15 minuti.
– Togliere dal fuoco e ridurre in purea con un mixer ad immersione.
– Rimettere sul fuoco, aggiungere lo zucchero di canna e continuare la cottura per altri 40 minuti sempre a fuoco basso, mescolando spesso per non far attaccare il composto sul fondo della pentola.
– Aggiungere i gherigli di noce sminuzzati e ultimare la cottura per altri 10 minuti.
– La marmellata risulterà cotta quando, versandone una goccia su un piatto freddo di frigo, rimane immobile (la prova del piattino).
– Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.
(- Se si decide di conservare la marmellata, e rimandare la preparazione delle crostatine a data da definire, preparare 4 vasetti da 125gr e sterilizzarli facendoli bollire per 30 minuti in una pentola capiente coperti di acqua e protetti da un canovaccio pulito.
– Quando la marmellata risulta pronta, versarla nei vasetti, tapparli, capovolgerli, coprirli e lasciarli raffreddare per 20 minuti.
– Rimettere i vasetti nella pentola, ricoprirli nuovamente con acqua, aspettare che arrivi a bollore e continuare la sterilizzazione per altri 30 minuti.
– Spegnere il fuoco, lasciar raffreddare all’interno della pentola senza scolare l’acqua, quindi toglierli, asciugarli e riporli in un luogo buio e fresco e consumare quando si preferisce.)

IMPASTIAMO:
– Nell’impastatrice o planetaria versare la farina e la fecola ed impastare a velocità bassa. Quindi aggiungere lo zucchero e l’olio di semi a filo.
– Continuare ad impastare ed aggiungere il latte di mandorla. Per ultimo il cucchiaino di bicarbonato.
– Impastare fino a quando l’impasto non risulta liscio ed omogeneo e non attacca sulla superficie di lavoro.
– Ricoprire l’impasto con la pellicola e far riposare in frigo per minimo 30 minuti.

CROSTATIAMO:
– Accendere il forno a 180°C.
– Riprendere l’impasto e dividerlo in 9 parti uguali.
– Trasferire una parte su un foglio di carta da forno infarinato e stendere con il mattarello in una sfoglia molto sottile.
– Una volta stesa, arrotolarla sul mattarello e posizionarla nello stampino da crostatina precedentemente imburrato, farla aderire bene ai bordi e con i rebbi di una forchetta bucherellarne il fondo.
– Procedere così con le altre 7 parti di impasto, lasciandone una da parte.
– Sulla sfoglia sistemata nello stampino, versare la marmellata di cachi e noci ormai raffreddata.
– Stendere l’ultima parte di impasto e con un coltello formare circa 20 e striscioline larghe 0,5cm e lunghe 20cm, dividerle a metà e posizionarle sopra la marmellata di ogni crostatina.
– Sistemare le crostatine in una teglia e infornare a 180°C per 20 minuti.
– Sfornare, lasciar raffreddare e assaporare la bontà e la delicatezza di questo insieme di marmellata e pasta frolla.

image  image image  image

Con questa ricetta partecipo al VEGAN contest DOLCE AUTUNNO di Beauty Food Blog in collaborazione con Azienda Agricola Si.Gi.

dolce-autunno-vegan-contest-Beauty-Food-Blog-Agricola-SiGi

Annunci

6 pensieri su “Crostatine Vegan con Marmellata di Cachi e Noci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...