Siamo alla fine di aprile e alla fine dello #scambioricette. E anche questa volta ce l’ho fatta!!!!! 

È stato un mese intenso, festeggiamenti, Pasqua, Pasquetta…ma soprattutto il rientro al lavoro dopo 1 anno di Pallina h24. 

È per questo che il blog ne sta risentendo un po’…ma è solo questione di qualche giorno, di asserstarsi, organizzarsi e sfruttare a pieno il tempo libero! 

Detto ciò, questo mese sono stata ospite di Cristina del blog Pan per Focaccia. Non avete idea delle delizie che racchiude nel suo diario Cristina. Come al solito la scelta è stata difficile, ma quando ho visto le Nastrine Homemade non ho resistito. Sono una cosa eccezionale!!!! 

Ho apportato due modifiche rispetto alla ricetta originale: farina integrale al posto della 00 e Uvetta al posto del cioccolato, dato che pallina ancora non può mangiare cioccolato. E devo dire che anche così sono deliziose!! 

Grazie Cristina per avermi fatto scoprire le Nastrine Homemade, le abbiamo divorate e le rifaremo prestissimo!!!

A voi le Nastrine Homemade…
LA NOSTRA SPESA:

Per 8 Brioches
130g Farina integrale
125g Farina manitoba
100g Latte
1 Uovo
42g di Burro morbido
37g di Zucchero
6g di Lievito di Birra fresco
1/2 cucchiaino di Estrarro di Vaniglia

Per il ripieno:
90g di Burro morbido
60 gr Uvetta
30 gr Zucchero 
Latte

PREPARAZIONE:

– Nella ciotola della planetaria, mescolare insieme il latte a temperatura ambiente, lo zucchero e il lievito, fino a farlo sciogliere. Quindi aggiungere le farine, l’uovo e la vaniglia.

– Impastare con il gancio a foglia fino ad ottenere un impasto omogeneo, dopodiché aggiungere il burro e incorporarlo completamente. Sostituire il gancio a foglia con l’uncino e impastare finché tutto l’impasto non si arrotola intorno al gancio. Coprire la ciotola con un foglio di pellicola e lasciar lievitare per circa 3 ore a temperatura ambiente. 

– Nel frattempo preparare il ripieno: in una ciotolina versare il burro ammorbidito e impastarlo con lo zucchero fino a renderlo una pomata. Mettere a bagno l’uvetta in acqua fredda e lasciarla riposare 5 minuti. Quindi scolarla, strizzarla bene e aggiungerla alla crema di burro e zucchero.

– Trascorse 3 ore, riprendere l’impasto e stenderlo con il mattarello su un ripiano infarinato cercando di ottenere un rettangolo. Spalmare il ripieno di burro e Uvetta su tutta la superficie e ripiegare il rettangolo di pasta in 3, partendo dal lato corto. 

– Con un coltello ben affilato, tagliarlo in 8 fette, adagiare le fette in una teglia coperta da carta forno e riporre in frigo per almeno 1 ora. 

– Trascorsa un ora, accendere il forno a 180^C. Riprendere la teglia, arrotolare le Nastrine su se stesse come se fossero la carta di una caramella, fare due taglietti alle estremità, spennellare con latte e spolverare con un po’ di zucchero e infornare. Cuocerle per 20 min a 180^C.

– Si conservano benissimo all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti.

Annunci

Un pensiero su “Nastrine con Uvetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...